Come trasformare clienti soddisfatti in Ambasciatori della tua azienda

Trasforma i tuoi clienti soddisfatti in ambasciatori della tua impresa ottimizzando l’uso dei mezzi gratuiti offerti dalla rete: i social media.

Non c’è niente di più bello di avere qualcuno che vende per te, e quando è un cliente felice è ancora meglio.

Non è difficile, ti porta via solo pochi minuti del tuo tempo per monitorare che cosa sta succedendo,e … ah, l’ho già detto che è GRATIS!?

Visto che, solitamente, quando fai gli acquisti (ad esempio tegole, oppure viti e bulloni) giri mezzo mondo per risparmiare un centesimo, ora, che hai uno strumento potente gratuito, scommetto che non lo userai. Ma se mi vuoi smentire lascia la cazzuola (o posa la penna) e fai come ti dico.

Ecco qua alcuni validi suggerimenti:

Usa le recensioni Online

L’arma segreta numero uno che hai a disposizione quando si tratta di trovare clienti locali è la recensione online. Questo è il posto vitruale dove la soddisfazione del cliente conta davvero. Le ricerche mostrano che l’82% degli utenti credono alle recensioni online come a quelle fatte dal “vivo”, di persona.

Non so come faccia tu, ma io se cercomun idraulico o un avvocato la prima cosa che faccio è una ricerca online nella mia località.

La seconda cosa: controllo cosa gli altri clienti dicono di quelli che ho trovato e sulla base dei voti decido chi contattare. Non importa se ci sono alcune valutazioni non troppo positive: l’importante che quelle negative siano  poche e gestite in maniera appropriata (magari scriverò un articolo sul “come gestirle”).

Incoraggia e incentiva i tuoi clienti a postare valutazioni, che siano in Facebook, LinkedIn o in altri siti appositi. Imposta avvisi e notifiche automatiche per ogni valutazione che compare e gestiscile il prima possibile rispondendo all’utente. Non puoi controllarle ma puoi usarle decisamente a tuo favore.

Clienti testimonial

Fin troppi “esperti di marketing” credono che una frase sul sito del tipo: “Mario ha fatto un gradissimo lavoro a casa mia. Lo consiglio. Antonio” sia una testimonianza valida “che spacca”. Ora vi dico la tremenda verità: non ci crede nessuno. Chi caspita è Antonio? L’ha scritto lui o tu? Non c’è nessun modo per verificarne la fondatezza.

E’ come se io scrivessi :

“Con il metodo OSM ho fatturato, partendo da zero, 700.000 € in due mesi e ho 12 clienti soddisfatti. Lo raccomando a tutti. Provare per credere. Lo Giuro. Giovanni Sparabombe da Fantasilandia.”

Puoi avere sul tuo sito una pagina piena zeppa di queste cose ma non funzionano.

Quello che ha senso è una recensione con:

  • I dettagli dell’autore (es. foto e link al profile Facebook, sito internet o email) ;
  • Le specifiche del progetto;
  • Foto dettagliate del prima e dopo;
  • Video del cliente soddisfatto (FUNZIONA ALLA GRANDE!).

Devi fare come nel mondo del fitness: foto prima, foto dopo, video di testimonianza. Punto a capo. Tutto il resto vale come il due di coppe quando comanda bastoni!

Crea o iscriviti ad un gruppo Facebook specialistico

Poche cose funzionano nei social media come il gruppo Facebook. Altri social ci hanno provato ma Facebook li massacra tutti, niente storie. Non è semplice creare contenuti che attraggono le persone e diventano virali, ma dei bei video e delle belle foto dei tuoi lavori possono dare qualche risultato se postati correttamente.

Ci sono anche community dove si parla dei bisogni dei clienti e dei loro problemi, dove potresti intervenire come esperto e “rosicare” qualche preventivo o simpatia (che in futuro pagheranno).

Nota Bene: non entrare in siti a spammare (traduzione letteraria di spammare: inserire articoli, video, foto, pubblicità,    alla cazzo nei gruppi di altri senza il permesso): è una cosa antipatica che non ti porta da nessuna parte e rompe le palle a tutti (me compreso, lo odio e non lo faccio!)

Forum Online

Non perdere l’opportunità di entrare nella comunità all’infuori dei soliti social. Ad esempio, ci sono forum di Consumatori dove puoi entrare in contatto con potenziali clienti. Con un’accurata analisi puoi scoprire cosa cercano le persone e i problemi che puoi risolvere.

 

Ok. Ora avanti tutta!

Fabio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *